CittàViaggi

Venezia con il 50mm

Sottopasso Riva Partigiani - Venezia

[vc_row][vc_column][vc_column_text]L’uso di un solo obiettivo per una uscita fotografica è sempre un buon esercizio. D’altra parte, per tanti anni, le macchine fotografiche avevano pellicola da 35mm e obiettivo fisso da 50mm. Non c’erano tutte le opzioni che oggi conosciamo in termini di zoom e di obiettivi fissi di varie lunghezze focali.

Perché allora non riprovare l’esperienza di un unico obiettivo per tutta la giornata? In questo caso la scelta non può che ricadere sul 50mm, ovvero su quello più vicino alla visione della scena ad occhio nudo.

Con la mia Canon 5D Mark II e il Sigma 50mm ART, ho girato per Venezia in cerca di qualche vista diversa da quelle fotografate così tante volte. Al solito non si è trattato di un tour fotografico. Le foto sono state un completamento di una  bella giornata passata per le calli e i campi di Venezia assieme a mia moglie.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_masonry_media_grid element_width=”3″ initial_loading_animation=”fadeIn” grid_id=”vc_gid:1464515347953-db3fcc60-fc93-1″ include=”1155,1154,1153,1152,1151,1150,1149,1201,1148,1146,1145,1144,1143,1142,1141,1190,1140,1139,1138,1137,1136,1135,1134″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_btn title=”Ritorna a Blog” i_icon_fontawesome=”fa fa-reply” add_icon=”true”][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.